Yohji Yamamoto | Moda Stilisti

Login Registrati

Ricerca in Moda 360

Yohji Yamamoto

Yohji Yamamoto


Yamamoto studia design alla Bunka Fashion College e nel 1977 presenta le prime creazioni di pret-a-porter. Il suo vero debutto avviene a Parigi nel 1981 ed in breve tempo diventa uno degli stilisti più apprezzati nell'alta moda. Le sue griffe Yohji Yamamoto e Y's, ottengono un grande successo non solo a Tokyo ma anche nelle capitali mondiali della moda da a New York, Parigi. Lo stile, dice lo stesso Yamamoto. è arte di mischiare, ed è quello che egli fa sapientemente unendo tagli irregolari, squarci nei tessuti, tanto nero inframmezzato solo da un pizzico di bianco, a canoni della moda tradizionale. Una moda alternativa ai soliti abiti, etichettata dai critici come post-atomica, ovvero da fine del mondo, semplice e funzionale che richiama le linee squadrate dei kimono con un particolare attenzione ai tessuti dove, filati tecnologici vengono mischiati a tessuti preziosi dando vita a nuove materie dalla consistenza originale. In anni recenti Yamamoto collaborato con marchi sportivi quali Adidas, dando vita alla linea di abbigliamento chiamata Y-3. La filosofia dell'abito di Yohji Yamamoto, tanro diversa da quella occidentale dove il tessuto segue e valorizza la linea del corpo, è tipicamente giapponese. Ogni vestito ha forme codificate, profili elementari, che richiamano conchiglie, fiori e forma della natura. Gli abiti non evidenziano il corpo, ma anzi lo nascondono, non per mortificarlo, ma per esaltare la bellezza interiore, l’eleganza, il buon gusto senza ostentazione delle forme femminili che è invece l’obiettivo cui mirano gli stilisti di casa nostra. Altri articoli su: Yohji Yamamoto in stilisti giapponesi oppure in Stilisti.





Esprimi un giudizio


Media Voti:3.25 su 5


Numero di voti: 2

Commenti ed opinioni su Yohji Yamamoto | Moda Stilisti

Risorse correlate

Kenzo Takada